INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Promozione | Pagina Principale Promozione

Promozione: Vittoria che vale i Play off
del 14 Maggio 2022 - 10:39 | Promozione

CENTRO BASKET ALTO SEBINO – VISCONTI BRIGNANO 73-67 (32-28)

Parziali: 16-13, 16-15; 19-22, 22-17

Centro Basket Alto Sebino: Faustini 17, Antonini 15, Fenaroli 21, Ghidini 2, Canossi 3, Petenzi S. 2, Sciarretta 13, Felappi, Bonetti, Petenzi D., Musig.

All.: Filippo Menegatti

AssistentI: Paolo Parzani, Ivan Spatti

 

Visconti Brignano: Dal Fara, Leoni Ste. 6, Cedro, Merelli Finardi 3, Allevi 8, Leoni D. 20, Leoni Seb. 18, Milanesi, Manenti, Paloni 8, Pizzigoni 4..

All. Locatelli

Assistente: Rota

Tiri Liberi: CBAS 16/27 – Visconti Brignano 12-19

Arbitri: Alebardi - Ricci

Si chiude la regular season del campionato di promozione che, con la vittoria contro Visconti, ci regala l’accesso ai play off con grande gioia di tutti, società, staff e giocatori. Ad inizio stagione gli obiettivi dichiarati erano la salvezza e l’opportunità per i molti giovani schierati di partecipare ad un campionato senior mirata a farli crescere tenendo presente che su 17 componenti il roster ben 12 sono Under 19-Under 17 (anni 2003-2006). Ragazzi che di volta in volta hanno saputo cogliere l’occasione e non hanno tradito le aspettative della Società soprattutto nelle ultime gare dove, a causa infortuni vari, sono scesi in campo dovendo anche assumersi parecchie responsabilità.

Veniamo alla gara giocata, si sapeva che per accedere ai play off serviva una vittoria, nonostante l’importanza della posta in palio, la Menegatti’s Band è scesa in campo ben concentrata e soprattutto senza l’ansia del risultato consapevoli del lavo fatto in palestra da fine agosto 2021. Assente Modenese, si recupera Antonini con nelle gambe un solo allenamento dopo l’infortunio alla caviglia che l’ha tenuto fermo da 3 settimane. Il primo quarto, sotto la spinta di Faustini, Sciarretta e Fenaroli (autore di 9 punti nei 10 minuti iniziali) è favorevole ai Nero-Arancio che chiudono avanti di 3 lunghezze. Altro mini allungo Sebino ad inizio secondo quarto che prendono il massimo vantaggio sul +7 rintuzzato dalla reazione ospite. A metà gara il tabellone dice 32-28. L’equilibrio regna durate tutta la terza frazione con Visconti che si porta ad una sola lunghezza quando mancano 10 minuti da giocare. Primo ed unico sorpasso ospite ad inizio quarto 53-54 il punteggio, ma un canestro di Antonini, la tripla di Faustini e 2 punti di Ghidini segnano un vantaggio di 4 punti a 5 minuti dal termine della gara (60-56). C’è la reazione ospite ma i canestri di Antonini (autore di 15 punti con 11 rimbalzi di cui 4 offensivi), Faustini e la precisione ai liberi di Sciarretta chiudono la gara. Buona la tenuta mentale dei Nero-Arancio, che come detto, non si sono lasciati coinvolgere emotivamente dall’importanza della gara ma hanno giocato come hanno sempre fatto durante la stagione. Con la vittoria di Offanengo a Roncadelle si è formato un terzetto a pari punti ma solo 2 hanno il diritto di partecipare ai Play off, la logica dei coefficienti tra punti fatti e quelli subiti nella seconda fase ha premiato Roncadelle al terzo posto e la nostra formazione quarta.

Il proseguo del campionato  prevede per il prossimo turno partita unica sul campo della meglio classificata, l’incrocio ci vedrà affrontare la corrazzata Coccaglio vincitrice del girone BS 1-2.