INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Under 17 | Pagina Principale Under 17

U15F: Inizio difficile
del 10 Novembre 2014 - 11:01 | Under 17
Azzurra Bs - Trescore/Alto Sebino 56-35
Parziali: 13-4, 19-15, 13-8, 11-8


Trescore/Alto Sebino: Gritti 2, Bellandi,Bellini, Fortunato 6, Fettolini 8, Mozou 12, Torri 4, Duci, Bettoschi, Spatti, Ducoli, Donadoni 3.

Inizia con una sconfitta, sul difficile campo di Brescia, il campionato U 15 femminile della nuova formazione nata dalla collaborazione tra Trescore e Costa V.
La partita inizia con buoni ritmi e rapidi contropiedi che premiano la formazione bresciana che si porta sul 9 - 2 realizzando con facilità mentre le nostre ragazze sprecano molto sbagliando, tradite dall´emozione, alcune facili soluzioni.
Dopo il primo time-out si rientra in campo con un diverso spirito e con una maggiore determinazione difensiva e si resta in corsa chiudendo il primo quarto senza subire altri contropiedi.
Il secondo quarto vede migliorare il gioco e le percentuali di tiro per entrambe le formazioni ma il divario a favore di Brescia si fa più ampio nonostante il grande impegno di tutte le nostre giocatrici.
Il colpo di grazia arriva alla ripresa del gioco con la formazione bresciana che si piazza a zona e approfitta delle troppe palle perse per volare con veloci ripartenze che permettono di allungare fino al + 20 che sostanzialmente chiude la sfida.
Peccato per il divario finale ma anche da queste esperienze bisogna saper cogliere i giusti insegnamenti: affrontare con maggiore serenità e determinazione ogni gara; difendere con spirito collaborativo x 40´ e non a sprazzi; lavorare in allenamento per migliorare le percentuali nelle conclusioni da fuori e da sotto.
Forza Ragazze "le sconfitte servono per prendersi delle rivincite" domenica in casa dovrà essere un´altra musica.
Prossimo appuntamento domenica 16/11/14 alle ore 11.00 a Rogno contro Pizzighettone.