INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Under 14 | Pagina Principale Under 14

U14: si allunga la striscia positiva
del 21 Marzo 2017 - 11:56 | Under 14

CB Alto Sebino - Lussana  82 – 37

Parziali: 31-10, 12-13, 15-9, 24-5

CB Alto Sebino: Lebediev 22, Mozou 9, Innocenti 11, Rodari 6, Santini, Crisanti 8, Fenaroli 6, Martinelli 13, Li Volsi 5, Sangalli, Bellandi 2.

All. Filippo (Pippo) Menegatti

Si allenga la striscia positiva  per i ragazzi di Coach Menegatti che sul campo amico di Rogno hanno la meglio sul Lussana. Partita fin da subito in discesa con i nostri ragazzi che imprimono un ritmo molto alto alla gara e con palloni recuperati e facili contropiedi chiude il primo quarto avanti 31-10. Nel secondo periodo arriva la reazione degli ospiti complice anche un calo di concentrazione da parte edlla nostra formazione che permette al Lussana di vincere il quarto ma non di avvicinarsi più di tanto nel punteggio andando all'intervallo punteggio di 43-23.

Il rientro dagli spogliatoi è positivo per gli arancio/neri che comandano da subito il gioco e riprendono a difendere forte concretizzando vantaggi presi con una buona circolazione di palla. Entrambi i quarti sono a favore dei giovani sebini e la partita si chiude sul punteggio di 82-37.

Prossimo impegno sabato 25/03/2017 alle ore 16.00 a Mandello Lario contro la formazione che all’andata aveva espugnato il Palazzetto di Rogno