INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Under 17 Femminile | Pagina Principale Under 17 Femminile

U17F: Si ferma ai quarti la corsa play off
del 12 Giugno 2022 - 23:21 | Under 17 Femminile

Bk Club Cavenago - Centro Basket salto Sebino 56-44 (27-24)

Parziali: 17-12; 8-12; 17-12; 12-8

Centro Basket Alto Sebino: Diop, Felappi 6, Baiguini 4, Sinanovic, Spatti, Pasune, Massoletti Sara 2, Cotti-Cometti Laura 26, Massoletti Silvia, Cotti-Cometti Gaia 6, Negrini.

All.: Ivan Spatti

Si chiude a Cavenago la stagione 2021-2023 dell’Under U17 Femminile che esce a testa altissima dalla gara valevole per i quarti di finale play off meritatamente conquistati da queste splendide ragazze. Cavenago mette in mostra una squadra lunga con, come sempre è successo durante la stagione, tutte ragazze 2005/2006 contro le nostre 2005 (1) 2006 (4) e le restanti 6 nate nel 2007. Squadra quadrata quella delle padrone di casa capaci di offrire un gioco offensivo ben organizzato e una difesa molto aggressiva che ha messo spesso in difficoltà le nostre ragazze soprattutto nella transizione tra la zona difensiva e quella offensiva. Primo tempo gradevole con le due formazioni che lottano su tutti i palloni e Cavenago che produce un primo allungo chiudendo avanti di 7 lunghezze i primi 10 minuti di gioco. Brave le Arancio-Nere a chiudere gli spazi nel secondo quarto concedendo 8 punti alle avversarie riducendo il divario andando al riposo di metà gara sotto di 3 lunghezze. L’equilibrio regna anche nella terza frazione, rotto da 2 triple consecutive della capitana avversaria che vale un allungo importante che porta il vantaggio delle padrone di casa a 8 lunghezze quando mancano 10 minuti dal termine. La reazione delle Arancio-Nere non trova gli sbocchi per rientrare in partita e la stessa termina con la vittoria delle padrone di casa ma con la consapevolezza da parte della formazione Sebina di avere dato il massimo per restare nella gara. Una nota, sicuramente non polemica ma che rileva dei dati di fatto, è che in 40 minuti sono stati fischiati 4 falli alle padrone di casa in una gara che ha visto la loro aggressività difensiva  con tanti contatti fisici, contro gli 11 falli fischiati alle nostre ragazze. Obiettivamente possiamo inoltre dire che fischiare più di 25 palle contese sia più roba da minibasket, a questi livelli qualche smanacciata sulle braccia di chi conquista il rimbalzo andrebbe visto. Con questo non vogliamo togliere il merito alla squadra vincente ma pensiamo che sarebbe stato bello poter giocare con un po' più di equità dal punto di vista arbitrale.  

Ora ci aspetta un po' di riposo in attesa di riprendere con la stessa voglia e con lo stesso entusiasmo che ha caratterizzato questa magnifica stagione.