INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Under 17 | Pagina Principale Under 17

U17: sconfitta casalinga in attesa di svuotare l'infermeria
del 28 Marzo 2022 - 21:56 | Under 17

Centro Basket Alto Sebino – Basket Pol. Caluschese 55 – 69 (30-27)

Parziali: 16-16; 14-11; 13-25; 12-17

Centro Basket Alto Sebino: Felappi 16, Faustini 2, Poni, Gambirasio 10, Simoni, Zezza, Ghidini 9, Lorandi, Musig 10, Lancini, Gregori 8.

All: Menegatti

Ass: Rivadossi

Caluschese: Campanardi 3, Manzoni, Ravasio, Bramati 10, Galbusera 6, Franchino, Peroni 34, Rossi 5, Lorenzelli 11, Rossi.

All: Dorini

Ass: Maffioletti

 

Seconda sconfitta consecutiva nel girone Top Verde per i nostri Under 17, che concedono 2 punti importanti alla già più volte incontrata Caluschese.

Partita che inizia bene, con i Sebini che riescono ad andare a segno con più giocatori; si concede però qualcosa di troppo agli avversari che riescono a rimanere aggrappati, chiudendo sul 16 pari. Secondo quarto rimettiamo la testa avanti, grazie ad azioni ben costruite e buone giocate dei particolarmente ispirati Gambirasio e Felappi: riposo lungo sul +3. I fantasmi delle ultime due giornate, però, si ripresentano anche questa volta: calo drastico di concentrazione nel terzo periodo che si traduce con ben 25 punti subiti e che ci costringe a dover riportare sui binari giusti la partita. Si apre sul -9 l’ultimo periodo con gli avversari che allungano e si portano anche sul +13; gran reazione dei Nero-arancio che con orgoglio riescono a recuperare gli avversari fino al -4. Purtroppo, però, causa benzina finita e qualche fischio mancato un po' penalizzante (10-2 i falli dopo 7 minuti giocati) l’entusiasmo si spegne facendo posto al nervosismo e alla stanchezza, che ci fa mollare la presa facendo scappar via gli avversari che allungano fino al risultato finale nell’ultimo minuto di gioco. Paghiamo caro i troppi rimbalzi in attacco concessi, poco perdonabili in quanto era la terza volta che si affrontava questa formazione, quindi bisognava aspettarselo.

Weekend di riposo ora, importantissimo per svuotare l’infermeria e recuperare gli infortunati. Appuntamento quindi per il 9/04/22 alle ore 18.00 sempre a Pisogne contro Cinisello.