INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Under 15 | Pagina Principale Under 15

U13: La Torre troppo forte
del 17 Gennaio 2020 - 14:19 | Under 15

POL. LA TORRE BIANCO – CENTRO BASKET ALTO SEBINO 66-32

Parziali: 29-7; 16-10; 12-11; 9-4

CBAS: Belli 2, Harrat, Ezzaki, Russi 6, Cotti-Cometti P. 2, Minolfi, Doria 3, Delvecchio 1, Agazzi 2, Romele 8, Domeneghini 2, Rinaldi 6

All: Menegatti – Rivadossi

 

Inizia in salita il cammino nel girone Gold per i nostri 07, che devono arrendersi ad un’ ottima squadra come Torre Boldone, che non è riuscita a rimanere nel girone Top per un soffio.

Primo quarto che mette subito in luce la differenza fra noi e loro, solco di 20 punti scavato e partita già incanalata nella loro direzione e primo tempo chiuso sul +30. All’uscita dagli spogliatoi, dopo aver ben capito chi avevamo davanti e cosa voleva dire giocare un girone Gold, assistiamo ad una piacevole reazione da parte dei ragazzi, tanto che riusciamo a mantenere invariato il gap di -30 fino alla fine, obiettivo chiesto dal Coach. Viene evidenziata tutta la differenza tra il nostro girone precedente (dove non abbiamo mai realmente faticato) e il loro (dove l’intensità era letteralmente il doppio).

Onore al merito ai ragazzi che hanno affrontato al massimo delle loro forze una squadra che, va ricordato, è frutto di una fusione di tre società di alto livello nel bergamasco, con tutti i giocatori nel rooster selezionati e già proiettata a vincere il girone. Ora che sappiamo quello che ci aspetta da qui in avanti, con la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per giocarci le altre partite, subito testa alla prossima partita. Appuntamento a Domenica 19 ore 10.30 in quel di Rogno.