INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Promozione | Pagina Principale Promozione

Serie D : Aridita' offensiva
del 12 Febbraio 2019 - 17:32 | Promozione

CENTRO BASKET ALTO SEBINO - EXCELSIOR BASKET   41 - 63      

( 8-17 , 21-35 , 34-53 )

CB ALTO SEBINO : Cremaschi G.  10 , Martinelli  4 , Faustini  0 , Patroni  0 , Oprandi  3 , Damiolini  0 , Villa  5 , Sawadogo  2 , Picen  6 , Cremaschi M.  11 , Zeziola  0 , Canobbio  0   Coach : Polesinanti.

Excelsior : Sironi  15 , Armanni  9 , Xausa  2 , Oliva  4 , Tonsi  3 , Lussana  3 , Foresti  9 , Reguzzi  0 , Zucchetti  6 , Locatelli  12.  Coach : Blasizza.

 

Arbitri : Gamba di Sotto il Monte e Lacchini di Milano   
Tiri Liberi :
CB Alto Sebino 8/14 - Excelsior 18/30               
Usciti per 5 falli : Nessuno     
Spettatori : 70 circa.

Sconfitta casalina per il CB Alto Sebino che soccombe nei confronti della quarta forza del campionato al termine di un match che ha visto sempre i cittadini condurre nel punteggio e dilatare lo stesso a proprio favore in maniera graduale ma continua.I ragazzi di coach Polesinanti ancora privi di capitan Tosana ,ai box per noie ad una spalla,solo a tratti sono riusciti a mettere in difficolta’ gli ospiti ma l’aridita’ offensiva degli arancio-nero ha vanificato una prova difensiva piu’ che decorosa.Alcuni cali di tensione sono poi risultati fatali ai fini del punteggio che premia con merito Excelsior capace di sfruttare al meglio anche l’evidente gap muscolare sotto le plance con la benedizione di una coppia arbitrale apparsa quantomeno distratta.Nulla di catastrofico comunque in casa altosebina con il pensiero che si sposta immediatamente sul prossimo impegno che vedra’ gli altosebini Domenica 17 alle ore 18 sempre al PalaCBL opposti a Pescate formazione impegnata nella lotta per evitare i playout e che quindi sara’ un nuovo e probante banco di prova.