INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Serie D | Pagina Principale Serie D

Serie D: Tentar non nuoce
del 21 Gennaio 2020 - 21:01 | Serie D

Excelsior Bg - CB Alto Sebino: 77-58

Parziali: 20-15; 18-14; 18-6, 21-23                          

Cb Alto Sebino: Canobbio, Bontempo 9, Fenaroli 31, Villa 9, Bertoletti, Canossi 5, Sawadogo, Rodari, Signorelli 4.

All. Polesinanti-Spatti 

 

Si riparte con il girone di ritorno, ma purtroppo il copione non si discosta troppo da quello dell’andata.

Così come fra le fila casalinghe, le defezioni sono numerose, causando una variazione nelle rotazioni canoniche e costringendo gli arancioneri ad uno sforzo supplementare. L’inizio è molto distante da quello sperato (1-10) poi una prima reazione riporta la contesa sul filo dell’equilibrio con i primi 20 minuti chiusi sul -9 con non pochi rimpianti. Arriva poi il “classico “impaccio offensivo” con un terzo quarto da soli 6 punti prodotti a fronte di buoni tiri aperti che però non finiscono dove si spererebbe. 

Volano via così i cittadini sul +21 grazie soprattutto ad un evidente strapotere fisico sotto le plance. Il cuore vola davvero oltre l’ostacolo e a 3 minuti e mezzo dalla fine si raggiunge il -10 con due colossali chance per scendere sotto la doppia cifra di svantaggio. Sprecate quelle cala definitivamente il sipario sulle speranze di impresa con un finale ancora una volta amaro nel risultato e nella “pesantezza“ del distacco.

Se si riusciranno a togliere questi momenti di vero e proprio blackout è evidente a tutti che nessuna partita inizierà con il risultato scontato, bisogna riuscirci davvero e in fretta.

Prossimo appuntamento Venerdì 24/01 ore 21.30 al Palacbl di Costa Volpino.