INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Under 18 | Pagina Principale Under 18

U18 Arancio: Terzo Stop
del 22 Ottobre 2019 - 13:30 | Under 18

Gorle - CBAS Arancio 73-66

Parziali: 19-9; 16-24; 20-16, 18-17                     

CBAS: De Lerma, Di Rubba 2, Lucido 16, Zoppetti 2, Martinelli 22, Damiolini 11, Livolsi 2, Petenzi 2, Galloni 1, Bondioni 8, Colombo.

All. Polesinanti 

 

Arriva il terzo referto giallo, ma come nell’ultima occasione non mancano i rimpianti. Primo quarto da cancellare con tanta imprecisione, fra tiri e passaggi, accentuata da una atteggiamento difensivo quantomeno rivedibile, risultato è un -10 specchio veritiero di quanto visto in campo. Secondo quarto completamente ribaltato con buona propensione alle collaborazioni anche offensive e 24 punti realizzati . Si va all’intervallo  sotto di sole 2 lunghezze con il sorpasso che arriva grazie ad una tripla di Capitan Lucido; quando l’inerzia sembra avere cambiato proprietario riecco affiorare pessime abitudini, con un paio di canestri concessi che non solo riportano avanti i verdi ma li “caricano “ a mille, permettendo loro di alzare ulteriormente percentuali e fiducia. Peccato perché da lì in poi la gara torna in salita e un ultimo sanguinoso rimbalzo offensivo concesso dopo un errore dalla lunetta, consegna di fatto la meritata vittoria ai padroni di casa. La speranza è che dalla prossima partita, la prima parola da pronunciare al rientro in spogliatoio non sia “peccato...”. Ospiti di Rogno Mercoledì 30 Ottobre (palla a due ore 19.15) saranno gli Argonauti.