INFORMATIVA COOKIES

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di fornirti una navigazione completa, comoda e con le funzionalità necessarie.

Di varie tipologie, vengono usati prettamente per tenere traccia delle tue scelte sul sito (esempio, se presenti – il tuo carrello negli e-commerce o le informazioni di login automatico) oppure per permetterti funzionalità di condivisione (esempio – pulsante “condividi”di Facebook) o per raccogliere statistiche anonime di analisi (esempio – statistiche sulle visite del sito, provenienza dei visitatori, frequenze di rimbalzo ecc.. tramite servizi come Google Analytics o Shinystat).

Se vuoi avere informazioni più complete riguardo i Cookies utilizzati o come disattivarli nel tuo browser consulta la PRIVACY POLICY

Archivio Generale | Archivio Under 14 | Pagina Principale Under 14

U14: Finale col botto
del 20 Maggio 2018 - 10:30 | Under 14

CB Alto Sebino - Basket Iseo 63-60

Parziali: 12-22; 13-13; 24-7; 14-18

CB Alto Sebino: Giorgi 8, Bassi 3, Di Rubba 6, Pedretti 10, Tomasi, Innocenti 27, Lentini, Petenzi 9, De Lerma.

All.; .Polesinanti - Spatti 

 

“Peccato per chi non c’era”. Ultima fatica agonistica per il gruppo U14 ridotto ai minimi termini da numerose assenze, che ospita a Rogno l’ottima formazione dei pari età di Iseo con Verga e Gardin grandi protagonisti. L’evento per così dire è l’esordio stagionale di Emanuel Innocenti, impegnato durante la stagione con il gruppo U15 e che per la prima ed unica volta porta a Pedretti e compagni l’indubbia dote di classe e fisicità. Dopo un inizio di grande impatto, proprio i due prematuri falli di Emanuel e l’ingresso in campo dell’agguerrito duo ospite, portano al primo break di +10 per i gialloblù. Troppe palle perse ingenuamente costano caro e il pareggio nel secondo quarto, porta tutti negli spogliatoi a rinfrescare mente e gambe. Il rientro è strepitoso con un contro parziale di 24-7 che lancia in orbita gli arancioneri. Pedretti si scatena in un paio di efficaci contropiedi ma tutti portano il loro mattoncino alla causa. Si chiude tenendo a bada la voglia di rimonta avversaria e l’ultima azione vede volare Emanuel a stoppare e consegnare così la vittoria all’Alto Sebino. 

Rimangono ancora un paio di settimane da dedicare agli allenamenti prima del “rompete le righe” concomitante con la pausa estiva. La speranza è che tutti possano e sappiano usufruire di questo tempo per continuare nella crescita manifestata con grande evidenza nell’ultimo periodo.